Wilo-SiFire EN

Particolarità/vantaggi del prodotto

  • Impianto dimensionato e ottimizzato per prevenire le perdite di pressione in base alla norma EN 12845 con motore elettrico o diesel, pompa jockey per il mantenimento della pressione del sistema
  • Costrutto flessibile, modulare e solido per un trasporto sicuro e una semplice installazione
  • Portata bypass per la protezione della pompa con accoppiamento con spaziatore per una semplice manutenzione
  • Sistema di comando SC-Fire di elevata qualità preparato per integrazione nel sistema di controllo dell'edificio mediante BACnet e Modbus
  • Telaio del basamento speciale per vibrazioni minime, cavo posato nella struttura per massima affidabilità e durata

Descrizione serie

Tipo

Impianto di pressurizzazione idrica per l'alimentazione di acqua ad uso antincendio secondo EN 12845

In funzione del modello è costituito da 1 o 2 pompe con telaio del basamento orizzontale – EN 733 – con accoppiamento con spaziatore, motore elettrico o diesel e pompa jockey elettrica multistadio e disposta in verticale.

Impiego

Alimentazione idrica completamente automatica per impianti antincendio con sistema di irrigazione a pioggia in edifici residenziali, commerciali, pubblici e industriali, hotel, ospedali e centri commerciali.

Chiave di lettura

Esempio:Wilo-SiFire EN 40/200-180-7.5/10.5/0.55 EDJ
SiFireImpianto di pressurizzazione idrica compatto per dispositivi antincendio
ENsecondo EN 12845
40/200Tipo di pompa principale
180Diametro girante effettivo della pompa principale
7.5Potenza del motore elettrico [kW]
10.5Potenza del motore diesel [kW]
0.55Potenza del motore della pompa jockey [kW]
EDJDimensionamento
EUna pompa elettrica
DUna pompa diesel
JUna pompa jockey

Dati tecnici

  • Alimentazione di rete 3~400 V, 50 Hz (1~230 V, 50 Hz per il pannello comandi della pompa diesel)
  • Motori standard equivalenti IE2, motore diesel a iniezione diretta o motore turbo diesel con raffreddamento ad aria o ad acqua
  • Temperatura ambiente max. da +4°C a +40°C (da +10°C a +40°C, se è installata una pompa diesel)
  • Temperatura del fluido max. +40°C
  • Pressione di esercizio max. 10 bar o 16 bar
  • Pressione di alimentazione max. 6 bar
  • Portata da 10 m³/h a 750 m³/h
  • Prevalenza max. 128 m
  • Diametri nominali raccordo lato mandata da DN 65 a DN 250
  • Diametri nominali raccordo lato ingresso da DN 50 a DN 200
  • Grado protezione dell'armadio elettrico IP54
  • Pompa principale/di riserva con telaio del basamento orizzontale secondo EN 733
  • Tubature e raccordi idraulici verniciati con resina epossidica
  • Fluidi consentiti:
    • Acqua pulita, non aggressiva
    • Acqua per uso antincendio
    Nota sui fluidi: I fluidi consentiti sono generalmente acque che non attaccano chimicamente o meccanicamente i materiali utilizzati e non presentano sostanze abrasive o a fibra lunga. L'impianto è conforme alla norma EN 12845

Equipaggiamento/funzionamento

  • 1 o 2 pompe con basamento orizzontale delle serie da 32-200 a 150-315 con motore standard o diesel equivalente IE2
  • Dotato di una membrana installata direttamente nel corpo della pompa principale per evitare un surriscaldamento in caso di portata pari a zero.
  • Pompa jockey della serie MVIL-1 o MVI-1 con pressostato e vaso di idroaccumulo verticale 20 l, PN16
  • Un armadio elettrico per ogni pompa, fissato a una struttura di supporto robusta. Modello SC Fire E per il motore elettrico e D per il motore diesel, entrambi dotati di controller Smart, più J per la pompa jockey
  • Telaio del basamento in acciaio con zincatura galvanica con supporto regolabile in altezza per il distributore di scarico
  • Collettori in acciaio; verniciati in resina epossidica. Distributore con flange
  • Valvola di chiusura con blocco di sicurezza sul lato della pressione finale di ogni pompa
  • Valvola di ritegno sul lato della pressione finale di ogni pompa
  • Un circuito con pressostato doppio, manometro, valvola di ritegno, valvola per pompa principale e pompa di riserva ai fini dell'avvio automatico
  • Cono concentrico sul lato della pressione finale della pompa principale e della pompa di riserva, per la limitazione della velocità conformemente ai parametri richiesti nella EN 12845
  • Raccordo DN2" per il serbatoio di alimentazione delle pompe
  • Misurazione della pressione sul lato della pressione finale
  • Solo per il modello con motore diesel:
    • Guscio per l'attutimento delle vibrazioni sul lato di mandata della pompa
    • Ammortizzatore di vibrazioni sotto al telaio del basamento della pompa
    • Serbatoio del carburante con sensore di livello e volume sufficiente per sei ore di funzionamento in autonomia
    • 2 o 4 batterie sul telaio del basamento e dispositivo di ricarica sull'armadio elettrico SC Fire
  • Accessori su richiesta:
    • Serbatoio di alimentazione orizzontale da 500 l con valvola a galleggiante e pressostato per allarme LL (mancanza d'acqua)
    • Flussometro: Kit con cono eccentrico sul lato di aspirazione, completo di valvola a farfalla con leva manuale o volantino
    • Misuratore di vuoto con valvola
    • Valvole con contatto elettrico
    • Guscio per l'attutimento delle vibrazioni per il distributore
    • Pannello comandi rimosso per trasmissione di allarmi di livello A e B
    • Densimetro per la batteria
    • Kit di pezzi di ricambio per il motore diesel
    • Insonorizzatore (30 dBA) per il motore diesel
    • Scambiatore di calore idraulico per il motore diesel
    Nota sui fluidi: I fluidi consentiti sono generalmente acque che non attaccano chimicamente o meccanicamente i materiali utilizzati e non presentano sostanze abrasive o a fibra lunga. L'impianto è conforme alla norma EN 12845

Descrizione/tipo costruttivo

  • Basamento: realizzato con profilati in acciaio con zincatura galvanica con supporti per gli armadi elettrici e il distributore di scarico. Nella parte inferiore fori quadrati speciali per carrelli elevatori a forche e ganci integrati per nastri di sollevamento. Nella parte superiore profilati laterali su ogni lato per rinforzare la rigidità dell'impianto durante la movimentazione e il sollevamento.
  • Copertura in plastica sulla parte posteriore, in modo che siano visibili la posizione della valvola e il manometro.
  • Collettori: collettori completi con flangia in acciaio laccato con resina epossidica, idonei al collegamento di tutti i materiali per tubature in uso; il dimensionamento dei collettori deve corrispondere alla resa idraulica complessiva dell'impianto di pressurizzazione idrica
  • Pompe: 1 o 2 pompe con telaio del basamento orizzontale – EN 733 – con giunto spaziatore, motore elettrico o diesel.
  • Modello back pull out, in modo che le parti interne della pompa siano facilmente raggiungibili senza spostare il motore o le tubazioni.
  • Rubinetteria: Le pompe principali sono dotate sul lato della pressione finale di una valvola di chiusura e di una valvola di ritegno, entrambe laccate in resina epossidica e adatte a un collegamento a flangia.
  • Vaso di idroaccumulo a membrana: vaso di idroaccumulo a membrana 20 l/PN16, sul lato della pressione finale della pompa jockey, con tappi di svuotamento.
  • Serbatoio: Il serbatoio del carburante è in metallo verniciato con resina epossidica e si trova dietro al supporto dell'armadio elettrico
  • Sensori e display: 2 pressostati, 2/16 bar per pompa, lato pressione finale, per l'attivazione dell'avvio della pompa mediante unità di comando e regolazione SCFire. Il manometro del lato pressione finale (ø 63 mm) si trova al centro della parete posteriore.
  • Unità di comando e regolazione: Di norma il sistema è dotato di un apparecchio di comando/regolazione separato (SC Fire) rispettivamente per il motore elettrico o diesel e per la pompa jockey.

Materiali

Per la pompa con telaio del basamento orizzontale

  • Giranti in acciaio inossidabile AISI 316/ 1.4401
  • Corpo pompa in ghisa grigia EN‐GJL‐250
  • Albero in acciaio inossidabile AISI 431/ 1.4057
  • Anelli di usura in bronzo

Per la pompa jockey

  • Giranti in acciaio inossidabile AISI 304/ 1.4301
  • Corpo pompa in ghisa grigia EN-GJL-250 (acciaio inossidabile AISI304/1.4301 per MVI)
  • Albero in acciaio inossidabile AISI 304/ 1.4301
  • Guarnizioni O-ring in EPDM

Fornitura

  • Impianto di pressurizzazione idrica pronto per il collegamento, montato in fabbrica, sottoposto a test di funzionamento e di tenuta ermetica
  • Imballaggio
  • Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione
  • Accessori necessari su richiesta

Suggerimenti per la progettazione

Pressione di alimentazione

Nel progettare la configurazione del sistema occorre considerare la pressione di alimentazione massima (vedi i Dati tecnici). La pressione di alimentazione massima consentita è data dalla differenza tra la pressione d'esercizio massima dell'impianto e un importo corrispondente alla prevalenza massima della pompa con Q = 0. In impianti con irrigazione a pioggia secondo EN 12845 la pressione dell'acqua può raggiungere al massimo 12 bar. In impianti con irrigazione a pioggia in forte pendenza, in cui il dislivello tra il primo e il secondo dispositivo di irrigazione è superiore a 45 m, la pressione dell'acqua sullo scarico della pompa o nelle tubature può essere superiore a 12 bar, se tutti i componenti dell'impianto sono progettati per questo livello di pressione.

Installazione della pompa di pressurizzazione idrica in condizioni di aspirazione.

Per ogni pompa principale è necessario installare un serbatoio di alimentazione collegato alla conduttura di mandata tramite la pompa.

Portata

Fino a 750 m³/h (208 l/s) configurazione di sistema per ogni pompa principale.

Funzionamento

La logistica di funzionamento dell'unità antincendio si basa sulla calibrazione a cascata del pressostato per l'avvio della pompa.

La pompa jockey viene avviata e arrestata automaticamente mediante un pressostato. È progettata in modo che vengano alimentati di fluido e pressione non solo i singoli irrigatori. In tal modo si evita l'avvio della pompa principale e il sistema rimane sotto pressione. Con un valore di pressione più basso causato dalla richiesta d'acqua, non compensato dalla pompa jockey, la pompa principale e la pompa di riserva vengono avviate una dopo l'altra. Il sistema si avvia automaticamente, un arresto manuale mediante l'interruttore sulla parte frontale del pannello comandi è possibile.

Campo prestazioni

Campo prestazioni

Download

General overview

Edition 2017
Formato pagina A4
Numero di pagine 86

PDF (11 MB)

Scarica

Wilo-SiFire EN

Numero di pagine 38

PDF (7 MB)

Scarica

Wilo-MVIL

Article Number 4086201
Edition 1502
Numero di versione 03
Formato pagina A4
Numero di pagine 13

PDF (1 MB)

Scarica

Wilo-Control SC-Fire Jockey

Numero di pagine 10

PDF (806 kB)

Scarica

Wilo-Control SC-Fire Electric

Article Number 2539954, 2541365, 2541366
Edition 1510
Numero di versione 02
Formato pagina A4
Numero di pagine 31

PDF (2 MB)

Scarica

Wilo-Control SC-Fire Diesel

Article Number 2541367
Edition 1510
Numero di versione 02
Formato pagina A4
Numero di pagine 33

PDF (2 MB)

Scarica

Prodotto

PDF: Wilo-SiFire EN

Configura

Selezione pagina

Informazioni opzionali

È possibile indicare le informazioni personali che si desidera visualizzare nella riga d'intestazione.

Salva