Wilo-TP Control

Descrizione serie

Particolarità/vantaggi del prodotto

• Innovativo sistema di comando configurato individualmente per ogni impianto di depurazione: visualizzazione schematica per una panoramica perfetta

• Facilitazione delle operazioni quotidiane e maggiore comfort per gli operatori del sistema

• Supervisione permanente delle caratteristiche delle acque cariche e delle fasi del trattamento: registrazione giornaliera degli eventi e comando permanente dei dati di processo

• Maggiore sicurezza di funzionamento grazie all'individuazione precoce dei fattori di influenza interni ed esterni

• Presentazione semplice e chiara di tutti i dati rilevanti per il processo

• Registrazione giornaliera degli eventi e salvataggio dei dati di processo per un lungo periodo

• Adattamento automatico degli stati di funzionamento della tecnologia meccanica in caso di fluttuazioni dell'ingresso e, di conseguenza, una tecnologia meccanica perfettamente coordinata.

• Prevenzione dei picchi e regolazione delle differenze di carico senza intervento manuale

• Supervisione costante e rapida localizzazione dei guasti

• Impiego energetico proporzionale per ottenere risultati di pulizia ottimali e migliori proprietà dei fanghi

• Possibilità di mirroring dei dati nel cloud

• Trasmissione dati sicura e monitoraggio a distanza via Ethernet o Profinet, altri sistemi bus opzionali su richiesta

L'automazione consente una maggiore sicurezza ed efficienza nel trattamento biologico delle acque cariche.

Nel funzionamento quotidiano di un impianto, non tutti i giorni sono uguali. A causa di accensioni e spegnimenti degli impianti industriali e di eventi eccezionali, come ad esempio malfunzionamenti, si verificano stagionalmente fluttuazioni dell’alimentazione. Queste fluttuazioni rappresentano una sfida per ogni operatore di un impianto di depurazione. Il nuovo sistema di controllo per impianti di depurazione Wilo-TP Control fornisce agli operatori degli impianti un sistema di controllo affidabile, basato su regole logiche che semplifica il lavoro quotidiano.

Tipo costruttivo

Sistema di controllo per impianti di depurazione completo e automatizzato

Impiego

Il nuovo sistema di controllo per impianti di depurazione Wilo-TP Control monitora e regola quasi tutti i processi rilevanti ai fini del funzionamento degli impianti di trattamento delle acque reflue pubblici e industriali. Questo comando basato su regole unisce i tre aspetti più importanti di un impianto di depurazione in un'unica applicazione: automazione dei processi, sicurezza dei processi e documentazione dei processi. In questo modo il gestore dell'impianto dispone di un sistema di comando dell'impianto affidabile e basato su regole che facilita il lavoro quotidiano.

Equipaggiamento/funzionamento

A seconda della tecnologia di processo selezionata, il comando viene adattato individualmente a ogni applicazione. Come punto di partenza, la qualità delle acque cariche relativamente ai parametri ossigeno, potenziale di ossidoriduzione, temperatura, valore pH, conducibilità e intorbidamento viene trasmessa al sistema di comando tramite sensori e confrontata con i dati precedentemente parametrizzati. In caso di scostamenti, il sistema interviene automaticamente in modo che le diverse fasi del trattamento biologico delle acque reflue, quali nitrificazione e denitrificazione, processi di carico, trasporto dei fanghi di ritorno, processi di decantazione, rimozione dei fanghi in eccesso, nonché aggiunta di precipitanti e materiali ausiliari, siano perfettamente coordinate tra loro.

Il sistema di controllo per impianti di depurazione Wilo-TP Control regola la complessa interazione di componenti biologici, chimici, idraulici, meccanici e di controllo per garantire condizioni di processo ottimali. Ciò garantisce il miglior funzionamento possibile dell'impianto e facilita le operazioni quotidiane nell'impianto di depurazione.

L'innovativo sistema di controllo per impianti di depurazione è fornito e installato dagli esperti Wilo completo di tutti i componenti software e hardware. Messa in servizio, test funzionali e ottimizzazione dell'impianto completano la gamma di servizi Wilo. Inoltre, il comando può essere integrato anche in sistemi di controllo di processo preesistenti.

Fornitura

  • Armadio elettrico in acciaio inossidabile con interruttore principale, protezione con fusibili, touch panel Comfort e server Linux con Linux Mint Debian 2.0
  • Software con interfaccia utente grafica
  • Misura e ottimizzazione dell'impianto di depurazione

Gli strumenti di misurazione e i sensori non fanno parte della fornitura di TP-Control

Descrizione/costruzione

Wilo-TP Control è un sistema SCADA compatto per il comando di impianti di depurazione di varie dimensioni e tipi costruttivi. Combina un'elevata sicurezza dei dati e dei processi con la comodità dell'automazione dell'impianto e una visione generale estesa dei dati sullo stato dell'impianto. Il sistema è costituito dai seguenti componenti:

  • Comando Miras
  • Funzionamento mediante touch panel o client PC
  • Comando SPS
  • Banca dati Aquadat

Comando Miras

Miras è un sistema di comando basato su regole da utilizzare in tutte le fasi del processo degli impianti di depurazione. Controlla i processi rilevanti ai fini del funzionamento degli impianti, come i cicli di ventilazione, il trasporto dei fanghi di ritorno, la rimozione dei fanghi in eccesso, l'aggiunta di precipitanti e materiali ausiliari, nonché un trattamento centrale separato delle acque a seconda dei parametri specifici dell'impianto e del processo. Negli impianti di depurazione con processi SBR, Miras determina tutte le fasi di processo di un ciclo ed è in grado di reagire in modo flessibile allo stato di processo dell'impianto. Vengono presi in considerazione anche eventi eccezionali come la pioggia o il sovraccarico. In questo modo è possibile monitorare e ottimizzare i risultati del processo.

Inoltre, il sistema Miras può calcolare valori analogici aggiuntivi come "medie mobili" o "valori predittivi". In questo modo, gli stati di processo possono agire come valori analogici sul comando. Tutti i parametri vengono registrati e sono disponibili per il sistema di comando dell'impianto specifico dei processi e per la successiva valutazione degli stati di processo. La memorizzazione avviene a intervalli di 30 secondi; sono possibili intervalli più brevi. I valori analogici vengono memorizzati con una precisione di 15 bit. I singoli eventi possono essere esclusi dalla memorizzazione o memorizzati con un intervallo di tempo diverso. Grazie all'ampio spazio di memorizzazione, i processi di comando possono essere monitorati in diverse profondità. In questo modo è anche possibile ottenere informazioni sui motivi di un intervento nel sistema di comando.

Il sistema Miras permette anche il calcolo dei parametri di stato virtuali. In questo modo è possibile compensare eventuali guasti temporanei dei sensori. Sulla base di priorità definite, il sistema calcola un percorso intermedio per la sicurezza dei processi. Inoltre, è possibile realizzare margini di controllo estremamente ampi e flessibili. Ciò consente la regolazione di differenze di carico fino a 100.000 abitanti equivalenti senza intervento manuale.

Inoltre, il sistema Miras consente il funzionamento ottimizzato dal punto di vista energetico dell'impianto di depurazione. Per evitare picchi di corrente e per attenuare i valori di deflusso, è possibile azionare più reattori a fanghi attivi o reattori SBR in modo asincrono, anche per un periodo di tempo limitato.

La visualizzazione avviene tramite l'interfaccia MIRVIS. Essa combina una visualizzazione dei processi in una rappresentazione coerente della curva dei valori analogici con gli eventi digitali nel corso del tempo.

Miras è un sistema basato su regole sulla base di una configurazione. Non si tratta di un sistema di apprendimento indipendente. I nuovi algoritmi di controllo devono essere configurati secondo le esigenze.

Il software è installato su un server Linux. Per garantire la massima sicurezza di processo possibile, il software è composto da diversi programmi di piccole dimensioni che lavorano in background. Tutti i programmi devono comunicare regolarmente con il programma master (di supervisione). Se un programma non riesce a stabilire la comunicazione, viene riavviato. Il programma master deve a sua volta comunicare con un watchdog hardware. Se la comunicazione non riesce, il server viene riavviato. Per ottimizzare la sicurezza intrinseca del server, nella visualizzazione vengono mostrate la temperatura del processore e la velocità della ventola del server. È possibile specificare contromisure o allarmi per le aree critiche.

Funzionamento mediante touch panel o client PC

Per rendere l'operazione il più possibile semplice per l'utilizzatore, è possibile scegliere tra due opzioni:

  • Nel caso più semplice, come interfaccia utente viene utilizzato un dispositivo Siemens TP1500 Comfort. Il pannello è dotato di WinCC TIA Portal. La programmazione viene eseguita mediante Step 7 TIA Portal. Wilo-TP Control riunisce così in un ingombro minimo un potente controllo di processo e una semplice interfaccia.
  • Installazione di WinCC o WinCC Open Architecture su un server con stazioni di lavoro client aggiuntive per interfacce utente molto estese.

Comando SPS

Il comando interno avviene tramite una PLC Siemens CPU 1513_1 PN con programmazione Step 7 TIA Portal. Tutti i componenti collegati (sistema a sensori, agitatori, ventilatori …) sono collegati a ET200SP tramite Profinet come periferiche decentralizzate. Inoltre, è possibile collegare altri tipi di bus di campo (ad es. ProfiBus, ModBus …) tramite altri moduli di comunicazione. Ciò permette di mantenere compatta la struttura interna. Come cablaggio è sufficiente solo posare la rete.

Aquadat

Il software Aquadat è una banca dati per la memorizzazione dei dati di funzionamento e dei valori di laboratorio. In questo modo è possibile elaborare i dati provenienti dal PLC, dall'interfaccia utente e dal sistema Miras. Inoltre, è possibile immettere dati manualmente nel database, salvarli e trasmetterli al sistema Miras. Il programma funziona in background. Le relative immissioni manuali e i report vengono eseguiti con l'editor Aquadat in Windows o in Linux.

Aquadat è basato sul database SQL professionale "Firebird", un software multipiattaforma libero che può essere utilizzato su diversi sistemi come Windows, Linux o Mac. La configurazione avviene tramite il database SQL e viene adattata all'applicazione specifica del cliente. Inoltre, con Aquadat è possibile esportare tutti i dati dal database SQL in Excel per scopi di reporting e generare report giornalieri, settimanali o mensili.

PDF: Wilo-TP Control

Configura

Selezione pagina

Informazioni opzionali

È possibile indicare le informazioni personali che si desidera visualizzare nella riga d'intestazione.

Salva